Atm assume 300 autisti a Milano: come inviare il curriculum

0

L’azienda milanese di trasporti Atm è pronta ad assumere 300 autisti di mezzi pubblici, tra conducenti di bus, tranvieri e macchinisti per le linee della metropolitana. A questi si aggiungono altri 50 posti i lavoro in ambito Information-Communication Technology, portando così a 350 le assunzioni previste.

Gli inserimenti in Atm avranno un costo per l’azienda di circa 1 milione di euro per i primi 12 mesi, come previsto dal nuovo contratto di servizio siglato con il Comune di Milano, controllore dell’azienda di trasporto. Sono già arrivati oltre 20mila curriculum da tutta Italia, ma le selezioni sono ancora in corso per cui vi forniamo tutte le informazioni utili su questa maxi campagna di assunzioni in Atm.

Assunzioni in Atm per 1 milione di chilometri

Le nuove assunzioni per conducenti di linea sono frutto dell’annunciato cambiamento da parte del presidente di Atm, Luca Bianchi, e dell’’assessore comunale alla Mobilità Marco Graneli, che da tempo hanno annunciato l’entrata in servizio di 10 mezzi che gireranno per Milano 24 ore al giorno per 365 giorni, percorrendo un milione di chilometri in più all’anno e mettendo quindi a disposizione maggiori servizi per i cittadini.

Proprio in questi giorni la Giunta di Palazzo Marino e Atm stanno definendo la spartizione esatta, lungo linee e quartieri, del milione di vetture chilometro in più, in modo da eliminare le riduzioni di servizio che si riscontrano nelle periferie di domenica e i tagli alle frequenze delle linee della metropolitana.

atm

Selezioni per autisti pubblici

Il bando con il quale di ricercano 300 conducenti di mezzi pubblici prevede assunzioni a tempo determinato di un anno, ma comunque rinnovabili a scadenza. Vediamo quali sono i requisiti richiesti dal ruolo:

  • Patente D o DE;
  • Carta di qualificazione del conducente per il trasporto di persone (CQC);
  • idoneità fisica e psico-attitudinale alla mansione di operatore di esercizio;
  • preferibile età inferiore a 29 anni;
  • preferibile diploma di scuola media superiore;
  • preferibile conoscenza della lingua inglese;
  • disponibilità a lavorare su turni rotativi, anche notturni e festivi.

Saranno comunque considerati requisiti preferenziali il possesso dei requisiti di cui all’art. 1 legge 68/1999 e l’appartenenza alle categorie protette.

Come candidarsi in Atm

Per candidarsi alle centinaia di opportunità di lavoro in Atm per conducenti di mezzi pubblici è necessario collegarsi al portale internet dedicato www.lavorareinatm.it

da qui è possibile accedere alla pagina riservata alle posizioni aperte ed inviare il curriculum per quelle di proprio interesse.

Leave A Reply