30 assunzioni Comune di Matera: bandi di concorso

0

materaNuove opportunità di lavoro nel settore pubblico in Basilicata.

Come annunciato da tempo, sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale i bandi di concorso per le nuove assunzioni presso il Comune di Matera. Sono 30 i posti di lavoro a tempo determinato che verranno assegnati in diversi ambiti comunali.

C’è tempo fino al 29 aprile per consultare i bandi ed inviare le domande di partecipazione. Ecco tutte le informazioni utili.

BANDI COMUNE DI MATERA

Ecco quali sono i bandi indetti dal Comune di Matera in vista di assunzioni a tempo determinato, con durate variabili da 5 a 30 mesi di lavoro:

  • graduatoria utile per l’assunzione di 10 agenti di polizia locale – categoria C1, stagionali (sino ad un massimo di 5 mesi) e per eventuali assunzioni a tempo determinato;
  • 4 unità di assistente servizi tecnici – geometra esperto in disegno CAD – categoria C1, tempo pieno e determinato (30 mesi);
  • 4 unità di assistente servizi tecnici – geometra esperto in contabilita’ lavori pubblici – categoria C1, tempo pieno e determinato (30 mesi);
  • 1 unità di assistente servizi amministrativi – categoria C1, tempo pieno e determinato (30 mesi);
  • 2 unità di specialista servizi amministrativi – categoria D1, tempo pieno e determinato (30 mesi);
  • 1 unità di specialista servizi amministrativi – esperto in turismo – categoria D1, tempo pieno e determinato (30 mesi);
  • 1 unità di specialista servizi amministrativi – esperto in cultura e cinema – categoria D1, tempo pieno e determinato (30 mesi);
  • 1 unità di specialista servizi tecnici – ingegnere esperto di impiantistica elettrica e termo meccanica – categoria D1, tempo pieno e determinato (30 mesi);
  • 1 unita’ di specialista servizi tecnici – ingegnere esperto in opere di consolidamento e urbanizzazione nell’ambito del patrimonio culturale – categoria D1, tempo pieno e determinato (30 mesi);
  • 1 unità di specialista servizi tecnici – architetto esperto in pianificazione urbanistica – categoria D1, tempo pieno e determinato (30 mesi);
  • 2 unità di specialista servizi tecnici – architetto esperto in restauro e conservazione del patrimonio culturale – categoria D1, tempo pieno e determinato (30 mesi);
  • 1 unità di specialista servizi tecnici – informatico – categoria D1, tempo pieno e determinato (30 mesi);
  • 1 unità di specialista servizi socio-assistenziali – categoria D1, tempo pieno e determinato (30 mesi).

REQUISITI GENERALI DI AMMISSIONE

I bandi sono accessibili a tutti coloro risultino in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • Essere citadino di uno degli Stati membri dell’UnioneEuropea, o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiorni di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria (art.38 D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.);
  • Età non superiore al limite massimo di età previsto per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • idoneità fisica all’impiego e alle specifiche mansioni tipiche del profilo professionale da ricoprire;
  • godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione e licenziati per persistente insufficiente rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti, nonché di non aver riportato condanne penali che impediscano la costituzione del rapporti di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva.

I bandi prevedono inoltre requisiti specifici, titoli di studio o esperienze lavorative, a seconda del profilo a concorso. Vi invitiamo perciò a consultare i singoli bandi di concorso per conoscerne i dettagli.

SELEZIONI

Ciascun concorso prevede la valutazione dei titoli dei partecipanti e lo svolgimento di diverse prove di selezione, che si svolgeranno tra i mesi di maggio e giugno prossimi, come indicato all’interno di ciascun bando.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE AI CONCORSI

I candidati dovranno presentare le domande di ammissione al bando di proprio interesse entro le ore 24:00 del 29 aprile 2017, utilizzando esclusivamente l’apposito modulo online raggiungibile sul sito istituzionale del Comune di Matera www.comune.matera.it alla sezione “Bandi di concorso e avvisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Leave A Reply