Assunzioni in Alitalia per 250 risorse di terra secondo i sindacati

0

Alitalia starebbe per assumere 250-260 nuovi lavoratori nel settore dell’assistenza a terra (handling) in particolare per sostenere l’aumento del traffico tipico del periodo estivo. La notizia è stata appresa da fonti sindacali , ma non è stata confermata dall’aviolinea che si è trincerata dietro un secco “no comment”.

Assunzioni Alitalia 2015

Alitalia ha come obiettivo il miglioramento dei servizi di terra, soprattutto in vista del periodo estivo in cui l’esigenza di personale è maggiore causa aumento del traffico aereo dovuto alle vacanze di milioni di italiani e stranieri. Le stime indicano 250/260 addetti, di cui 150 deriveranno dalla stabilizzazione di contratti a termine esistenti in contratti a tempo indeterminato e il rientro in azienda di dipendenti in mobilità. Le nuove assunzioni saranno quindi un centinaio anche se i sindacati in trattativa con Alitalia vorrebbero dare la precedenza ai dipendenti in mobilità rispetto ai nuovi assunti, questi ultimi preferiti dall’azienda per questione di costi.

Alitalia verso i mercati internazionali

Alitalia per voce dell’Ad Silvano Cassano ha confermato i 700 milioni di euro di investimenti per i prossimi 3 anni, con l’intenzione di implementare la propria flotta e i collegamenti internazionali. Ne sono la prova i nuovi collegamenti inaugurati il 29 marzo da Venezia e Milano verso Abu Dhabi, a cui seguiranno quelli con Shangai, Pechino e Seul. Alitalia si rivolge quindi ai mercati mondiali con i tassi di crescita più elevati, focalizzando gli investimenti nei collegamenti internazionali.

Share.

Leave A Reply