ARPA Marche: assunzioni a tempo indeterminato

0

arpamNuove assunzioni in Arpa Marche: è stato indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione di 2 Assistenti Tecnici con contratti a tempo indeterminato. C’è tempo fino al 7 Luglio 2016 per candidarsi; vediamo i dettagli principali del nuovo bando di concorso Arpa Marche.

BANDO ARPA MARCHE

Il bando indetto dall’Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione dell’Ambiente Marche prevede la selezione di 2 risorse da assumere nel profilo di Assistenti Tecnici – Cat. C, che svolgeranno attività di indagine analitica di laboratorio e di campionamento presso i dipartimenti provinciali di Fermo e di Ancona. Le risorse saranno assunte con contratto di lavoro a tempo indeterminato full-time.

REQUISITI

Il bando ARPAM è rivolto a tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti fondamentali:

  • diploma di Perito Tecnico Industriale con specializzazione in Chimica oppure titolo equipollente;
  • età minima 18 anni e massima non superiore al limite massimo per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • cittadinanza italiana o appartenenti all’Unione europea;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti dall’impiego, dichiarati decaduti, dispensati oppure licenziati da una pubblica amministrazione;
  • assenza di condanne penali salvo i casi valutati dalla società;
  • conoscenza di almeno una lingua straniera a scelta tra inglese e francese;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

SELEZIONI

le selezioni prevedono per tutti i candidati la valutazione dei titoli, una eventuale prova preselettiva indetta nel caso il numero dei candidati fosse superiore a 150, una prova scritta, una pratica e una orale.

Le prove d’esame saranno incentrate sui seguenti argomenti:

  • tecniche del controllo chimico delle matrici ambientali, aria, acqua, suolo, rifiuti e alimenti vegetali e derivati riguardanti il campionamento e l’analisi strumentale;
  • aspetti tecnico-organizzativi riguardanti la qualità ai fini dell’accreditamento dei laboratori di prova;
  • normativa comunitaria, statale e della Regione Marche in campo ambientale, con particolare riferimento al D.Lgs. 152/2006;
  • organizzazione amministrativa dello Stato e degli Enti Locali con riferimento alle competenze in materia di ambiente, sui compiti istituzionali delle ARPA;
  • legge regionale n. 60 del 2.9.1997, e s.m.i, di istituzione dell’ARPAM;
  • regolamento di organizzazione interna e funzionamento dell’ARPAM.

DOMANDE DI AMMISSIONE

I candidati dovranno inviare le domande di partecipazione al concorso, tramite il modello allegato al bando, entro le ore 12:00 del 7 Luglio 2016 al Direttore Generale dell’ARPAM – Sede Centrale – Via Caduti del lavoro 40, 60131 Ancona. E’ ammesso l’invio tramite raccomandata a/r, consegna a mano all’Ufficio Protocollo dell’ARPAM o posta elettronica certificata all’indirizzo arpam@emarche.it.

Leave A Reply