Amazon diventa Operatore Postale: assunzioni in arrivo?

0

amazon posta Interessante novità dal grande colosso mondiale dell’e-commerce: Amazon è entrato nell’elenco degli operatori postali in Italia.

Il noto portale di e-commerce ha quindi licenza di consegnare pacchi direttamente a casa dei clienti. Un’ottima notizia sia dal punto di vista della concorrenza a Poste Italiane sia per l’occupazione nazionale che potrebbe giovare di numerosi nuovi posti di lavoro.

AMAZON AUTORIZZATA ALLE CONSEGNE IN ITALIA

Le due società del gruppo americano, Amazon Italia Logistica e Amazon Transport, hanno ottenuto la qualifica di operatori postali, secondo quando emerge dall’ultimo aggiornamento del Mise del 16 novembre scorso.

Già lo scorso dicembre infatti il Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni aveva invitato con diffida le due società a regolare la propria posizione in merito ad attività qualificabili come servizi postali. A Luglio tali società erano anche state multate dall’Agcom per svolgimento di postale attività senza la prevista autorizzazione, quest’ultima poi richiesta a fine estate.

NUOVI POSTI DI LAVORO IN ITALIA?

Ecco quindi che le autorizzazioni sono finalmente arrivate e tutto ciò potrebbe avere interessanti risvolti occupazionali. E’ molto probabile infatti che dai prossimi mesi il colosso dell’e-commerce abbia la necessità di aumentare il proprio organico proprio in virtù delle maggiori attività di consegna che il gruppo potrà effettuare regolarmente nel nostro Paese.

I nuovi posti di lavoro potrebbero essere potenzialmente migliaia in tutta Italia, anche se al momento non sono state rese note ulteriori informazioni in merito.

COME INVIARE IL CV AD AMAZON

Ricordiamo per tutti coloro che desiderano lavorare in Amazon che è sempre possibile utilizzare il sito web dedicato alle offerte di lavoro (Amazon Jobs) per consultare tutte le ricerche di personale attive ed inviare il proprio cv al colosso dell’e-commerce.

Share.

Leave A Reply