Amazon assume e investe in Italia

0

amazonAmazon continua a crescere in Italia creando ogni anno nuova occupazione. Il colosso dell’e-commerce ha infatti comunicato che nel solo 2018 sono stati ben 2000 i posti di lavoro creati a tempo indeterminato, numero in aumento del 50% rispetto all’anno precedente.

L’azienda impiega in Italia ben 5.500 dipendenti, numero destinato ad aumentare nei prossimi anni grazie alle nuove assunzioni previste dal colosso tecnologico.

AMAZON PUNTA SUL NOSTRO MERCATO

Amazon secondo quanto annunciato, ha effettuato investimenti in Italia nel 2018 per ben 800 milioni di euro, con l’obiettivo di assistere al meglio i clienti e i venditori, questi ultimi non solo per vendere in maniera efficiente nel nostro paese ma anche all’estero.

Ecco le dichiarazioni di Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon Italia e Spagna:

“Siamo orgogliosi di aver accolto quest’anno più di 2.000 nuovi Amazoniani all’interno dei nostri team in tutto il Paese, mentre continuiamo a offrire supporto ai clienti italiani e alle piccole imprese. È ancora il day one per Amazon in Italia e continueremo a lavorare sodo per offrire il miglior supporto possibile ai clienti e per aiutare i produttori e gli imprenditori locali a continuare ad avere successo in Italia e nel mondo”

INVESTIMENTI IN ITALIA

Gli 800 milioni di euro investiti da Amazon nel nostro paese nel 2018 sono solo la metà degli oltre 1,6 miliardi di euro investiti dal 2010 ad oggi. Nel corso di questi ultimi 8 anni Amazon ha creato numerose grandi strutture logistiche, come il centro distributivo di Castel San Giovanni (2011), il centro distribuzione urbno di Milano (2015), i centri di Passo Corese (RI) e Vercelli (2017) e altri undici depositi sparsi in numerose città strategiche (es. Origgio, Crespellano, Brandizzo, Fiano Romano,etc).

LAVORARE IN AMAZON

Per tutti coloro che sognano di lavoro in Amazon Italia, ricordiamo che è possibile utilizzare noto portale internet dedicato Amazon.Jobs

sul sito è infatti possibile consultare tutte le offerte di lavoro attive in Italia e candidarsi a quelle di proprio interesse compilando l’apposito form online.

Share.

Leave A Reply