Amazon: 2500 posti di lavoro a Milano, Passo Corese e Vercelli

0

Amazon ha annunciato il trasferimento dei propri uffici italiani all’interno di una nuova sede a Milano in zona Porta Nuova. Ben 400 dipendenti verranno trasferiti nella nuova sede entro la fine dell’anno, ma ci sarà spazio per 700 nuovi inserimenti nei prossimi mesi.

amazonSi tratta quindi di una notizia estremamente importante dal punto di vista dell’occupazione, che si aggiunge alle migliaia di opportunità di lavoro che Amazon creerà a Vercelli e Passo Corese entro i prossimi tre anni.

NUOVI UFFICI AMAZON MILANO

La nuova sede Amazon verrà stanziata in un’edificio da 17.500 metri quadri in Viale Monte Grappa 3. 400 dipendenti si sposteranno quindi dalla vecchia sede in zona Stazione Centrale nello storico Palazzo delle Poste, per entrare all’interno del nuovo complesso di proprietà di Antirion SGR.

La nuova sede sarà costituita da due edifici simmetrici collegati a tutti i livelli da un blocco centrale in cui sono ospitati i quattro ascensori principali. Di grande impatto la piazza interna coperta da una grande volta e le ampie terrazze panoramiche ai piani superiori di entrambi gli edifici. L’immobile punta ad ottenere la certificazione Leed Platinum, grazie alle caratteristiche di sostenibilità degli impianti e delle rifiniture.

POSTI DI LAVORO IN ARRIVO

Dal punto di vista occupazionale abbiamo quindi detto che 400 dipendenti corporate verranno trasferiti nei nuovi edifici di Amazon, ma sono previste centinaia di nuove assunzioni nella struttura che potrà arrivare ad ospitare un totale di oltre 1.100 dipendenti.<

Nei prossimi mesi il colosso dell’e-commerce darà il via a nuove selezioni di personale in vista dell’inaugurazione della nuova sede: c’è posto quindi per 700 professionisti da selezionare per le diverse aree aziendali che avranno sede nei nuovi uffici di Viale Monte Grappa.

LAVORO NEI CENTRI DISTRIBUZIONE

Alle assunzioni milanese di Amazon si aggiungeranno nei prossimi mesi quelle previste nei centri di distribuzione che apriranno in autunno a Passo Corese, nel Lazio, e a Vercelli. Saranno circa 1.800 i posti di lavoro che verranno creati nei due poli logistici italiani nei prossimi 3 anni, con le selezioni per il polo laziale che sono inviate da mesi e per le quali è ancora possibile candidarsi.

NUOVO CENTRO SVILUPPO A TORINO

Nei mesi scorsi inoltre Amazon ha annunciato la realizzazione del nuovo centro di sviluppo di Torino, focalizzato sulla messa a punto delle capacità di apprendimento automatico di Alexa, l’assistente vocale basata su cloud di Amazon, che supporta Amazon Echo, Echo Dot, Amazon Fire TV e Amazon Tap. Il centro ospiterà quindi 10 ingegneri che si occuperanno appunto dello sviluppo del sistema di riconoscimento vocale.

AMAZON LAVORA CON NOI

Tutte le opportunità di lavoro in Amazon vengono costantemente pubblicate sul portale dedicato www.amazon.jobs

da qui è possibile effettuare ricerche sulle offerte di lavoro in base alla sede di lavoro e all’area professionale di proprio interesse, ed inviare così il proprio curriculum vitae all’azienda.

Leave A Reply