Allievi Ufficiali Accademie Militari: Concorso 2017 2018

0

accademie militariUna bella notizia per tutte le persone che aspirano ad una carriera militare. Sono stati infatti pubblicati i bandi 2017 2018 per l’ammissione di Allievi Ufficiali alla prima classe dei corsi normali delle Accademie delle Forze Armate.

I concorsi indetti dal Ministero della Difesa mettono a disposizione 386 posti nell’Esercito, Marina, Aeronautica e Arma dei Carabinieri. C’è tempo fino al 9 febbraio 2017 per partecipare.

CONCORSI ALLIEVI UFFICIALI 2017 2018

Per entrare come Allievi Ufficiali nelle Accademia dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica e dell’Arma dei Carabinieri, è necessario quindi partecipare al relativo concorso, il cui bando 2017/2018 è stato pubblicato sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.2 del 10 gennaio 2017.

Gli aspiranti Allievi Ufficiali delle Forze Armate dovranno superare apposite selezioni per esami, differenti a seconda del concorso di proprio interesse.

Vediamo subito come sono distribuiti i 386 posti per Allievi a concorso per l’anno 2017/2018:

  • 140 Allievi al primo anno di corso dell’Accademia Militare dell’Esercito;
  • 115 Allievi alla prima classe dei corsi normali dell’Accademia Navale.
  • 81 Allievi alla prima classe dei corsi regolari dell’Accademia Aeronautica.
  • 50 Allievi al primo anno di corso dell’Accademia Militare per la formazione di base degli Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri.

REQUISITI GENERALI

Possono partecipare al bando Allievi Ufficiali EI, MM, AM e CC i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana;
  • aver compiuto il 17° anno di età e non superare il compimento del 22° anno di età al 9 febbraio 2017, tranne nei casi di innalzamento d’età previsti nel bando;
  • aver conseguito o essere in grado di conseguire per l’A.S. 2016 2017 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale integrato dal corso annuale;
  • idoneità psico fisica e d attitudinale;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, licenziati da un impiego pubblico per procedimento disciplinare o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia dello Stato per motivi disciplinari o di inattitudine alla vita militare, eccetto i casi di inidoneità psicofisica;
  • assenza di condanne per delitti non colposi e di imputazioni in procedimenti penali per delitti non colposi, e non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • essere incensurati;
  • non aver tenuto, nei confronti delle Istituzioni democratiche, comportamenti che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool, per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti, nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico.

ITER DI SELEZIONE

A seconda dei profili a concorso, i candidati dovranno affrontare diversi iter selettivi consistenti in prove scritte, prove di efficienza fisica, accertamenti psicofisici e attitudinali, prove orali e tirocini. Per una precisa consultazione delle fasi di selezione di ciascun concorso, vi rimandiamo alla lettura del bando pubblico integrale che potete scaricare al seguente link.

DOMANDE DI AMMISSIONE

I candidati devono inviare le domande di partecipazione entro il 9 febbraio 2017, tramite le apposite procedure telematiche disponibili sul portale concorsi online del Ministero della Difesa. Per l’Arma dei Carabinieri è necessario invece collegarsi alla sezione Concorsi del sito dei Carabinieri.

Leave A Reply