Aldi è sbarcata in Italia: prime aperture nel 2018

0

aldiDell’arrivo in Italia della catena tedesca di discount Aldi se ne parla da tempo: il gruppo tedesco si appresta a sbarcare in Italia con i propri punti vendita, come testimoniato dal nuovo sito internet in Italiano tramite cui l’azienda pubblicizza la ricerca di nuovi spazi commerciali nel Centro-Nord Italia.


Aldi punta quindi all’apertura di numerosi punti vendita in Italia, facendo così concorrenza alle altre catene della GDO alimentare e creando migliaia di nuovi posti di lavoro. Ecco cosa c’è da sapere.

APERTURE ALDI IN ITALIA

La catena tedesca ha di recente scelto Verona come base operativa e nello lo stesso comprensorio verrà realizzato un centro logistico. Riguardo l’apertura dei primi punti vendita a insegna Aldi Süd si dovrà però aspettare il 2018: l’azienda ha dato il via alle ricerche di strutture pronte o terreni su cui realizzare nuovi supermercati, come pubblicato sul sito internet italiano.

Visitando la sezione “Immobili” del sito web Aldi.it, è possibile visionare una mappa del Centro-Nord Italia in cui sono evidenziate in blu diverse regioni quali Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli, Veneto, Emilia Romagna e Toscana, che saranno probabilmente le zone in cui l’azienda concentrerà le prime aperture in Italia.

IMMOBILI – TERRENI RICERCATI

Aldi intende raccogliere proposte immobiliari riguardanti terreni/edifici a destinazione commerciale, o trasformabili in commerciale, in Comuni con un bacino di utenza minimo di almeno 30mila abitanti. Gli immobili devono trovarsi in zone di grande passaggio, con buona visibilità e facilmente accessibili; i terreni non ancora edificati devono essere di almeno 5mila mq, con la possibilità di realizzare una superficie coperta di 1.800 mq e una di vendita di 1.500 mq. Le strutture esistenti devono garantire mille metri quadri di superficie di vendita su un unico livello e 300 mq di deposito merce. L’azienda richiede almeno 80 posti auto a raso.

FIGURE RICERCATE

Anche se è sicuramente presto per parlare di assunzioni in Aldi, è certo che il colosso tedesco creerà migliaia di nuovi posti di lavoro in Italia, nei punti vendita, in sede centrale e nel centro logistico. Ci saranno posti di lavoro per impiegati, addetti alla logistica, responsabili e tutte le figure generalmente presenti nei discount Aldi, quali addetti alle casse, ai reparti, ai banchi e tanti altri.

IL GRUPPO

ALDI (ALbrecht Discount ) è un colosso tedesco tra i più importanti al mondo nella Grande Distribuzione Organizzata. Il gruppo, che conta più di 10mila discount in 17 Paesi del mondo, opera con due gruppi imprenditoriali indipendenti, Aldi Sud e Aldi Nord: il primo gestisce la parte occidentale e meridionale del territorio tedesco, ed il secondo la restante parte dello stesso, ed è presente con i propri punti vendita anche in Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Gran Bretagna, Ungheria, Irlanda, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Slovenia, Spagna, Svizzera, Australia e Stati Uniti.

CANDIDATURE

Al momento sul sito italiano www.aldi.it non è ancora presente una sezione dedicata alle opportunità di lavoro poiché siamo ancora lontani dalle prime aperture ufficiali sul nostro territorio. Gli interessati a lavorare nel gruppo Aldi negli altri paesi esteri in cui sono presenti i discount della catena possono visitare il portale www.aldi.com, da cui selezionare il Paese di interesse ed inviare il curriculum vitae nell’apposito form online.

Leave A Reply