1500 Tirocini Uffici Giudiziari: requisiti e domande

0

uffici giudiziariNuove interessanti opportunità di stage presso gli Uffici Giudiziari.

Il Ministero della Giustizia ha infatti aperto le candidature, per coloro che hanno già partecipato ai tirocini 2016, per svolgere un periodo formativo aggiuntivo presso la stessa sede. I posti disponibili a concorso sono più di 1500, con scadenza delle domande il giorno 16 gennaio 2017.

TIROCINI UFFICI GIUDIZIARI 2017

Il nuovo bando indetto dal Ministero della Giustizia permetterà l’attivazione di ben 1502 tirocini presso gli Uffici Giudiziari. Coloro che hanno già partecipato ai precedenti tirocini potranno svolgere un ulteriore periodo di perfezionamento presso lo stesso Ufficio Giudiziario, per una nuova durata massima di 12 mesi.

I tirocinanti potranno eventualmente godere di borse di studio per un’importo massimo di 400 euro mensili.

REQUISITI

Possono partecipare al bando Tirocini Uffici Giudiziari i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • aver già svolto il periodo di perfezionamento di cui all’articolo 50, comma 1-bis, del decreto – legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 114;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne per delitti non colposi, eccetto in caso di riabilitazione;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione o sicurezza;
  • non essere sottoposti a procedimenti penali per imputazioni di delitti non colposi e a procedimenti per l’applicazione di misure di prevenzione.

SEDI

Il 1502 tirocini indetti dal bando del Ministero Giustizia potranno essere svolti presso i tribunali e le corti d’appello delle seguenti sedi:

  • Marche – Ancona;
  • Puglia – Bari, Lecce, Taranto;
  • Emilia Romagna – Bologna;
  • Trentino Alto Adige – Bolzano, Trento;
  • Lombardia – Brescia, Milano;
  • Sardegna – Cagliari, Sassari;
  • Sicilia – Caltanissetta, Catania, Messina, Palermo;
  • Molise – Campobasso;
  • Calabria – Catanzaro, Reggio Calabria;
  • Toscana – Firenze;
  • Liguria – Genova;
  • Abruzzo – L’Aquila;
  • Campania – Napoli, Salerno;
  • Umbria – Perugia;
  • Basilicata – Potenza;
  • Lazio – Roma;
  • Piemonte – Torino;
  • Friuli Venezia Giulia – Trieste;
  • Veneto – Venezia.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

Le domande di partecipazione, redatte secondo l’apposito modello allegato al bando, devono essere inviate entro il 16 gennaio 2017 con consegna a mano o raccomandata a/r presso l’Ufficio Giudiziario in cui si è svolto il precedente tirocinio 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Leave A Reply