Regione Lombardia: concorso per 16 Geometri o Laureati

0

regione lombardia tirociniLa Regione Lombardia ha indetto un concorso per l’assegnazione di 16 posti di lavoro tramite procedura di mobilità esterna. Il concorso, rivolto a geometri e laureati, scade il 22 settembre 2014.

La Regione Lombardia ha pubblicato un avviso pubblico di mobilità esterna per reclutamento di 16 unità di personale come Assistenti Area Tecnica, categoria C. I candidati selezionati presteranno servizio presso gli uffici di Milano o presso le sedi territoriali di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Monza e Brianza, Pavia, Sondrio e Varese.

Requisiti

I candidati partecipanti devo essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere dipendente, con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato, presso una Pubblica Amministrazione di cui all’art. 1, comma 2, del d.lgs. n. 165/2001 e s.m.i., sottoposta a regime di limitazione per assunzione di personale ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dall’art. 1, comma 47, della L. 311/2004, o a tempo parziale ed indeterminato previa dichiarazione di disponibilità all’eventuale sottoscrizione del contratto individuale di lavoro a tempo pieno;
  • diploma di Geometra o laurea in Architettura, Ingegneria e Scienze Geologiche;
  • almeno 2 anni di anzianità di servizio in ruolo presso l’Amministrazione di provenienza, nella categoria e nel profilo professionale uguale o equivalente a quello relativo al posto da ricoprire;
  • permesso dell’Amministrazione di appartenenza all’eventuale cessione del contratto di lavoro;
  • assenza di sanzioni disciplinari negli ultimi due anni.

Lavoro

I candidati selezionati andranno ad occuparsi delle seguenti attività:

  • supporto all’attività tecnico amministrativa per gli adempimenti previsti in materia di utilizzo delle acque pubbliche e sicurezza e gestione delle dighe;
  • acquisizione della documentazione tecnica necessaria all’espletamento dell’iter istruttorio;
  • partecipazione alle conferenze di servizi, ai sopralluoghi tecnici, alle visite locali di istruttoria e alla redazione dei relativi verbali;
  • supporto alla valutazione di osservazioni, opposizioni e controdeduzioni, di proposte per la redazione di documenti tecnici, di aspetti tecnici connessi ai disciplinari ed ai decreti di concessione;
  • svolgimento degli adempimenti amministrativi necessari, compresi quelli relativi ad endoprocedimenti connessi all’utilizzazione delle acque;
  • aggiornamento della banca dati Catasto Utenze Idriche (CUI) e Catasto Dighe.

Svolgimento del concorso

Il concorso prevede un esame colloquio,che mira a verificare la preparazione professionale specifica, il grado di autonomia nell’esecuzione del lavoro e le conoscenze tecniche di lavoro dei candidati nelle mansioni di riferimento.

Come partecipare

Gli interessati a partecipare al concorso della Regione Lombardia devono inviare entro il 22 settembre 2014 domanda di partecipazione in carta semplice, completa degli allegati richiesti dal bando, a:  Giunta regionale della Lombardia – Direzione Centrale Organizzazione, Personale e Sistema Informativo della Presidenza – Struttura Organizzazione ed Economico – Piazza Città di Lombardia 1, 20124 Milano, o in alternativa con consegna a mano o via raccomandata a/r ad uno degli sportelli del protocollo locale federato:

  • Viale Francesco Restelli 2, Milano;
  • Via XX Settembre 18/A, Bergamo;
  • Via Dalmazia 92/94, Brescia;
  • Via Luigi Einaudi  1, Como;
  • Via Dante  136 – Cremona;
  • C.so Promessi Sposi 132, Lecco;
  • Via XX Settembre 26 – Tecnocity/Palazzina B2, Legnano;
  • Via Haussmann 7, Lodi;
  • Corso Vittorio Emanuele 57, Mantova;
  • Piazza Cambiaghi 3, Monza;
  • Viale Cesare Battisti 150, Pavia;
  • Via del Gesù 17, Sondrio;
  • Viale Belforte 22, Varese;

E’ comunque possibile l’invio tramite PEC all’indirizzo mail presidenza@pec.regione.lombardia.it.

Leave A Reply