Prada in Italia: 4 nuovi stabilimenti e 700 assunzioni

0

pradaPrada aprirà in Italia 4 nuove fabbriche: è questa la linea indicata da Patrizio Bertelli, amministratore delegato del gruppo Prada, che punta allo sviluppo del gruppo che continua a far registrare ricevi in crescita. Il marchio Made in Italy punta ad avere un controllo diretto della produzione grazie a queti nuovi 4 stabilimenti sul nostro territorio, in modo da guadagnare in velocità di reazione sul mercato.

In Italia Prada controlla 11 fabbriche, a fine 2013 è stato raddoppiato il sito produttivo nella valle del Brenta, in Veneto. Entro il 2015 partirà un nuovo stabilimento di pelletteria vicino a Firenze, uno stabilimento per le calzature a Civitanova Marche, dove il gruppo ha già una fabbrica, uno stabilimento per l’abbigliamento vicino ad Ancona, e un polo logistico in Toscana.

Sul fronte assunzioni Prada punta ad assumere 700 nuove persone per coprire i nuovi stabilimenti che verranno realizzati, con 250 assunzioni già nel corso del 2014. Tutta questa necessità di personale è dovuta anche al progetto di 50 nuove aperture con l’insegna Prada nel solo 2014 (nel prossimo triennio saranno 120), e 30 aperture con marchio Miu Miu. Le opportunità di lavoro nel gruppo Prada saranno quindi numerose e molte interessanti per chi cerca lavoro nel settore abbigliamento e accessori di lusso, non macheranno da parte nostra ultiori aggiornamenti sulle prossime opportunità di lavoro.

Condividi

Leave A Reply