Lavoro per 3 manutentori all’Aeroporto G. Marconi di Bologna

0

Aeroporto_BolognaL’Aeroporto di Bologna-Borgo Panigale è intitolato al  famoso fisico e inventore Guglielmo Marconi, è il principale scalo dell’Emilia-Romagna, dopoquello di Rimini-Miramare. L’aeroporto emiliano è uno dei principali scali del nord Italia: nel 2012 infatti è stato il settimo aeroporto italiano più frequentato dopo Milano-Malpensa, Milano-Linate, Bergamo, Venezia, Verona-Villafranca e Torino.

Proprio presso l’Aeroporto di Bologna sono in corso le selezioni per l’assegnazione di tre posti da manutentore; i candidati si occuperanno di  manutenzione ordinaria e straordinaria di mezzi/attrezzature aeroportuali e impianti automatizzati (BHS, De-icing, nastri bagagli, etc).  Ecco le caratteristiche delle offerte lavorative e i requisiti richiesti:

Ai manutentori assunti viene offerto un contratto a tempo determinato di un anno con possibilità futura di assunzione definitiva; è richiesta la residenza nella zona di Bologna e la disponibilità a lavorare su turni.

Profili ricercati:

  • 1 MANUTENTORE MECCANICO AUTOMAZIONE
  • 1 MANUTENTORE ELETTRICO/ELETTRONICO elettrotecnico
  • 1 MANUTENTORE MECCANICO ENDOTERMICO

L’attività comprende, oltre ai compiti specifici  da manutentore anche:

  •  tagliandi ed attività di manutenzione ordinaria e straordinaria su mezzi pesanti;
  •  interventi di emergenza sotto bordo aeromobile;
  •  analisi liquido de-icing (nel periodo invernale);
  •  interventi di emergenza su nastri bagagli;
  •  interventi su BHS, tra cui: supervisione impianto, individuazione bagaglio incastrato, rimozione bagaglio incastrato dalla linea, ripristino linea tramite software.

Requisiti richiesti:

  •  Preferibilmente diploma di perito meccanico e automazione (per il ruolo di manutentore meccanico automazione)
  •  Diploma di perito elettronico e elettrotecnico (per il ruolo di manutentore elettronico/elettrotecnico)
  •  Preferibilmente diploma di perito meccanico ed energia (per il ruolo di manutentore meccanico endotermico)
  •  Esperienza pregressa su attività di manutenzione elettrica e meccanica
  •  Età compresa tra i 20 e i 45 anni

E’ richiesta una pluriennale esperienza in ruoli analoghi in aziende produttive con impianti complessi/macchine automatiche e/o officine meccaniche specializzate nella riparazione di mezzi industriali/mezzi pesanti. Si richiedono inoltre discrete competenze trasversali ciascuno per il profilo di competenza, su: componentistica elettrica ed elettronica; componentistica meccanica; lettura degli schemi idraulici; conoscenza di software specifici (PLC).

Come candidarsi

Gli interessati a lavorare come manutentore presso l’Aeroporto di Bologna possono completare l’invio della propria candidatura mediante QUESTO LINK con cui potranno inviare il proprio curriculum vitae.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Leave A Reply