Concorso polizia Municipale di Milano: 14 posti a tempo indeterminato

0

polizia municipaleIl Comune di Milano ha indetto il concorso  pubblico per l’assegnazione di 14 posti a tempo indeterminato per agenti di Polizia Municipale (Categoria C, posizione economica 1).  Per partecipare alle selezioni è necessario inviare la domanda di partecipazione entro il 29 gennaio 2014.

Vediamo quali sono i requisiti richiesti dal Comune di Milano per l’assegnazione dei 14 posti di agenti di Polizia Municipale:

  1. cittadinanza italiana;
  2. età minima non inferiore ai 18 anni, età massima 30 anni non compiuti alla data di scadenza del bando ( il limite d’età è elevato: di un anno per gli aspiranti coniugati, di un anno per ogni figlio vivente, di un periodo pari all’effettivo servizio prestato, comunque non superiore a tre anni, a favore di coloro che hanno prestato servizio militare volontario, di leva e di leva prolungata, ai sensi della Legge 24.12.1986, n. 958. );
  3. assenza di condanne penali che possano impedire, secondo le norme vigenti, l’instaurarsi e/o il mantenimento del rapporto di impiego;
  4.  non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  5. non essere stati licenziati dal Comune di Milano, salvo il caso in cui il licenziamento sia intervenuto a seguito di procedura di collocamento in disponibilità o di mobilità collettiva, secondo la normativa vigente;
  6.  non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale
  7. diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado (maturità) – rilasciato da Istituti riconosciuti dall’ordinamento scolastico italiano.

Per qualsiasi dubbio potete consultare direttamente il bando completo.

Come partecipare

Le domande di partecipazione devono essere inviate entro il 29 gennaio 2014, esclusivamente mediante le seguenti modalità:

  • a mano presso il Protocollo della Direzione Centrale Risorse Umane, Organizzazione e Servizi Generali – Via Bergognone n. 30 – 20144 Milano – (orari: dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.15 e dalle 14.30 alle 16.15);
  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, all’indirizzo anzidetto, purché spedita entro il termine sopraindicato. A tal fine fa fede il timbro a data dell’ufficio postale accettante. In questo caso, sulla busta dovrà essere indicata la dicitura “Contiene domanda di partecipazione a selezione” con l’esatta denominazione della stessa. Le domande, comunque, dovranno pervenire entro e non oltre venti giorni dalla data di scadenza del bando, pena l’esclusione;
  • a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC), unicamente per i candidati in possesso di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata personale, spedita al seguente indirizzo: protocollo@postacert.comune.milano.it, indicando nell’oggetto il codice “APM2013” ed allegando una copia in formato PDF sia del documento di identità personale in corso di validità (pena l’esclusione), sia degli ulteriori documenti richiesti.

Leave A Reply