Concorso Ministero delle Finanze: si assumono 30 informatici

0

mefIl Ministero delle Finanze ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di 30 informatici da inserire negli uffici del ministero. Il concorso ha scadenza il 31 gennaio 2014 per cui è sicuramente il momento di inviare la propria candidatura.

I 30 informatici selezionati saranno assunti con contratti a tempo indeterminato, successivi ad un periodo di prova e formazione. Dei 30 posti disponibili il 40% saranno destinati a persone che già lavorano all’interno del ministero; le nuove figure avranno comunque l’obbligo di lavorare presso la sede romana per i primi 5 anni, solo dopo tale periodo potranno richiedere eventuali spostamenti.

Requisiti richiesti:

  • avere la cittadinanza almeno in uno degli stati europei
  • godere dei diritti civili e politici
  • non essere stati esclusi dall’elettorato
  • non essere stati destituiti da una pubblica amministrazione
  • non essere stati licenziati da altro impiego statale per detenzione di documenti invalidi o addirittura falsi
  • non avere precedenti penali
  • laurea in Ingegneria, Scienze informatiche-tecnologiche o matematiche oppure laurea magistrale in Fisica, Ingegneria delle telecomunicazioni, Informatica, Ingegneria elettrica, elettronica o gestionale, Matematica.

Prove di selezione

L’esame consisterà in due prove scritte e una orale: la prima prova scritta verterà su argomenti teorici, la seconda avrà carattere pratico (risoluzione di un problema informatico nella pubblica amministrazione).
La prova orale verterà su gli stessi argomenti delle due prove scritte ma si aggiungerà un possibile colloquio in lingua inglese o francese.

Come candidarsi

Coloro che desiderano candidarsi al concorso pubblico del Ministero delle Finanze devono inviare la propria domanda di partecipazione online a QUESTO LINK entro il 31 gennaio 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Leave A Reply