Come inviare il curriculum per lavorare in Poste Italiane

0

postePoste Italiane è una delle aziende più ambite da chi cerca un lavoro; sono migliaia i curriculum che Poste Italiane riceva da tutta Italia da giovani interessati ad entrare in una delle divisioni dell’azienda per intraprendere una carriera lavorativa spesso molto interessante. Come inviare il curriculum vitaea per candidarsi ad un posto di lavoro nei vari uffici presenti in ogni città italiana?

Nonostante gli oltre 150.000 dipendenti che Poste Italiane vanta in tutta Italia sono numerose le opportunità di lavoro che l’azienda offre in tutto il periodo dell’anno, soprattutto per coprire necessità temporanee ma anche a tempo indeterminato (sicuramente in numero minore). Nelle occasioni di recruitment dell’azienda è importante candidarsi puntualmente con un curriculum vitae per strutturato e soprattutto aggiornato, operazione che deve essere fatta periodicamente.

Per candidarsi in Poste Italiane l’unico metodo possibile è quello di collegarsi alla seguente pagina dove sarà possibile verificare la presenza di posizioni aperte e campagne di assunzione: anche in assenza di ricerche da parte dell’azienda per sperare di essere contattati alla prima opportunità utile è necessario registrare il proprio curriculum vitae tramite l’apposito link presente in questa sezione del sito. E’ fondamentale tenerlo aggiornato periodicamente in caso di variazioni; Poste Italiane garantisce che tutti i Cv inviata verranno esaminati e il candidato sarà contattato solo se la propria candidatura risultasse interessante per le Poste.
E’ importante ricordare che chi avesse già registrato il proprio curriculum vitae prima del 20 ottobre 2011 dovrò procedere ad una nuova registrazione, mentre chi non lo avesse ancora fatto può procedere al primo inserimento in attesa di essere ricontattato dall’azienda.

 

Leave A Reply